Tuesday 22 May 2018

You are here Fita Veneto Comitato di Vicenza Archivio notizie Vicenza

Archivio notizie Vicenza

Compagnia Astichello al debutto con "Amore, polenta e bacalà"

Sabato 21 aprile alle 21 e domenica 22 alle 16.30, alle Scuole Medie di Cavazzale di Monticello Conte Otto, debutto ufficiale per la nuova commedia della Compagnia Astichello: "Amore, polenta e bacalà", due tempi dialettali di Donnisio da Montecio (Gianfranco Sinico) e Danilo Dal Maso, scomparso nel 2007, ma volutamente citato come coautore perché di questo testo aveva posto le basi già molti anni or sono. Al copione ha inoltre collaborato, soprattutto per gli aspetti linguistici, il giornalista e scrittore Antonio Stefani. Diretto da Aldo "Alvin" Zordan e arricchito dalle scenografie di Galliano Rosset e dalle musiche originali del M° Giuliano Fracasso, Gli appuntamenti saranno realizzati con il patrocinio del Comune di Monticello Conte Otto.

Continua...

Febbraioateatro: Teatroinsieme di Zugliano vince l'11° Premio Danilo Dal Maso

Teatroinsieme di Zugliano ha vinto l'11° Premio "Danilo Dal Maso", riconoscimento decretato dal pubblico di "Febbraioateatro", la cui 12ª stagione si è conclusa domenica alle Scuole Medie di Cavazzale di Monticello Conte Otto. La formazione, guidata da Gabriella Loss, ha convinto grazie a "Coinquilino cercasi" di Roberto Giacomozzi: una bella soddisfazione per il gruppo, che celebra i 25 anni di attività ed è stata già vincitrice della kermesse nel 2008 con "Nina, no far la stupida" di Arturo Rossato e Gian Capo e nel 2009 con "Zogando a tresete" di Emilio Baldanello.

Continua...

La Calandra di Dueville al debutto con lo spassoso "L'altro lato del letto"

Sarà l'elegante Teatro Comunale di Thiene ad accogliere, sabato 17 febbraio alle 20.45, la prima de "L'altro lato del letto", nuova prova per la compagnia di Dueville La Calandra. Liberamente tratto dall'omonima commedia di Giovanni L. Badellino, con adattamento di Davide Berna e regia di Bruno Salgarollo, la pièce rappresenta, per la compagnia, anche un debutto nel teatro in lingua, dopo varie prove dialettali.

Continua...

La Filigrana al debutto con "Ritorno dal fronte"

Nel centenario della prima guerra mondiale (1915-1918) la compagnia La Filigrana presenta sabato 17 febbraio alle 20.45, al Teatro Mattarello di Arzignano, lo spettacolo "Ritorno dal fronte", per la regia di M. Emanuela Perlotto. L'allestimento, che coinvolge diciotto interpreti, è realizzato con la partecipazione del coro Amici della Montagna di Trissino, diretto dal M° Gianni Peruffo, e con la collaborazione del Museo delle Forze Armate 1914-1945 di Montecchio Maggiore. Ambientato in una corte, il lavoro è uno spaccato della vita quotidiana e delle relazioni alla fine del conflitto. Ingresso gratuito.

Due date per il debutto de La Ringhiera in "Sei personaggi in cerca d'autore"

Doppio appuntamento di debutto sabato 10 febbraio alle 21 e domenica 11 alle 16, a Teatro San Giuseppe (Mercato Nuovo) di Vicenza, per la compagnia La Ringhiera di Vicenza in "Sei personaggi in cerca d'autore", per la regia di Riccardo Perraro. L'evento è inserito nella rassegna "TeatroSei", organizzata da Fita in collaborazione con il Comune di Vicenza.

Continua...

La Compagnia Astichello presenta la 12ª edizione di "Febbraioateatro"

Dodicesima edizione per "Febbraioateatro", la rassegna firmata dalla Compagnia Astichello di Monticello Conte Otto, d'intesa con l'Amministrazione Comunale, che da domenica 28 gennaio propone cinque pomeriggi di teatro nell'Aula Magna delle Scuole Medie di Cavazzale, tutti con inizio alle 16. Quattro degli spettacoli in scaletta si sfideranno per conquistare, grazie al voto del pubblico, l'11° Premio "Danilo Dal Maso", riconoscimento dedicato alla memoria dell'attore e autore, che fu tra le colonne della compagnia.

 

Continua...

Sabato 27 gennaio La Crisalide al debutto ne "Il guardino dei ciliegi"

La Compagnia La Crisalide debutterà sabato 27 gennaio alle 20.30, nel teatrino di Longare, con "Il giardino dei ciliegi", ultimo capolavoro di Anton Cecov, per la regia di Giocondo Petrolati. Ingresso a offerta libera.
Il testo racconta la catastrofe economica di una famiglia aristocratica russa: una vicenda drammatica, ma inframmezzata da situazioni farsesche, così come nella vita di tutti i giorni accade di piangere e ridere nello spazio di qualche istante.
Ciascuno dei personaggi rappresenta una precisa tipologia umana dell'epoca e di quel dramma (perdenti, rassegnati, vincenti, combattivi...). Anche noi moderni, però, ci riconosciamo in quegli uomini e in quelle donne che, prescindendo dal momento storico e dall'ambiente, vivono con umanità senza tempo i drammi di sempre.

XIX edizione della rassegna "TeatroSei": dal 28 gennaio, anche un debutto

Diciannovesima edizione al via domenica 28 gennaio per "TeatroSei", rassegna organizzata dal Comune di Vicenza - Assessorato alla Partecipazione e Circoscrizione n. 6 e dal Comitato provinciale della Federazione Italiana Teatro Amatori (Fita), in collaborazione con le compagnie di zona La Ringhiera e Lo Scrigno.

Continua...

"Mercurio" de La Zonta premiato a Offida (AP)

Nuova soddisfazione per la compagnia La Zonta di Thiene. Con il suo spettacolo "Mercurio", tratto dal romanzo di Amélie Nothomb, ha infatti ottenuto al Festival Nazionale "Serpente Aureo" di Offida (Ascoli Piceno) il premio per la migliore attrice protagonista, andato a Chiara Dalle Carbonare (nella foto), che ha conquistato la giuria vestendo il ruolo dell'infermiera. Questa la motivazione: «È riuscita ad interpretare con maestria il ruolo di protagonista mettendo a nudo la realtà ambigua e intrisa di mistero che si era creata, caratterizzando tutto lo spettacolo». Inoltre, nomination per la migliore regia a Giampiero Pozza.
Il riconoscimento si aggiunge ai quattro trofei già ottenuti ad un anno dal debutto, tra i quali un premio Fitalia.

Piovene Teatro lancia Teatro Vagante: sabato 16 e domenica 17 dicembre il debutto

Debutto fissato per sabato 16 e domenica 17 dicembre, sempre alle 17.30 all'Auditorium di Piovene Rocchette, per lo spettacolo "Il professor Jones e la lavatrice del tempo", prima prova per il gruppo Teatro Vagante, sezione di teatro ragazzi nata nell'ambito della compagnia Piovene Teatro.
Protagonisti dello spettacolo sono un professore pasticcione, il suo assistente e una malcapitata studentessa, che saranno catapultati in un vorticoso viaggio nel tempo. Per riuscire a tornare a casa sani e salvi, dovranno superare duelli medioevali, esperimenti scentifici e incontri con simpatici e improbabili personaggi del passato. 

Il doppio appuntamento è organizzato d'intesa con il Comune di Piovene - Assessorato alla Cultura.
Biglietti interi a 7 euro, ridotti a 3 e ingresso gratuito per gli over 75 (riduzioni anche per disabili e famiglie). Prenotazioni allo 0445 696450; informazioni al 331 1514980.

Altri articoli...