Sunday 25 Feb 2024

You are here Fita Veneto Comitato di Treviso Archivio notizie Treviso

Archivio notizie Treviso

Una rassegna tutta nuova al via a Padernello di Paese

Quattro gli appuntamenti in programma al Teatro Parrocchiale, tutti il sabato con inizio alle 21, con la firma organizzativa di Gruppo Teatro Fata Morgana di Preganziol e Compagnia Teatrale Rinascita di Paese.

Si inizierà il 6 gennaio con TeatroRoncade di Roncade nella commedia "No te conosso più" da Aldo De Benedetti. Un tuffo nel teatro goldoniano il 13 con la compagnia Rinascita in "Arlecchino servitore di due padroni". Il 20 toccherà invece a I Straviai di Vedelago, attesi nel brillante "Semo tuti da manicomio" di Bruno Capovilla. Infine, ancora Goldoni il 27 con la compagnia Fata Morgana ne "La donna di testa debole".

Biglietti a 7 euro, abbonamenti a 16. Ingresso gratuito fino ai 12 anni.

Il programma completo

 

38ª edizione della rassegna Tempo di Teatro a Treviso

Riparte all'Aurora "Tempo di Teatro", storica rassegna del Comitato provinciale di Treviso della Federazione Italiana Teatro Amatori (Fita), giunta alla 38ª edizione e proposta per offrire al pubblico un calendario ricco di spettacoli. La rassegna vuole essere punto di riferimento e vetrina del variegato mondo di generi teatrali proposti dalle 41 associazioni aderenti a Fita Treviso, accomunate da passione, dedizione e voglia di condivisione.
Quest'anno la proposta è davvero molto varia, con testi sia in lingua che in vernacolo, commedie e drammi.
I primi quattro appuntamenti si terranno il sabato alle 20.30: l'ultimo evento, invece, è previsto per domenica alle 17 e sarà dedicato al gala finale della rassegna, con premiazione dello spettacolo più gradito dal pubblico.
Biglietti a 10 euro al botteghino del Cinema Teatro Aurora , in via Sebastiano Venier, 28 a Treviso, nei giorni di spettacolo (il sabato dalle 19, domenica dalle 15.30). Abbonamenti a 40 euro fino al 27 ottobre, inn vendita nella sede di Aquaalta, in piazza Matteotti, 5 a Treviso, il lunedì e il martedì dalle 18 alle 19. Info e prenotazioni: 334 7177900 oppure Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Il programma completo

 

Fita Treviso: assemblea mercoledì 20 settembre

È fissata per mercoledì 20 settembre alle 21 l'assemblea provinciale delle associazioni FITA della provincia di Treviso, in programma all'Auditorium Dina Orsi di Conegliano, in via L. Einaudi, 136, grazie all'ospitalità della compagnia Tremilioni.

Tra i punti all'ordine del giorno: esito delle manifestazioni Pillole di Teatro e Teatro per Passione; 36° congresso regionale "Fitainscena" in programma a Bardolino domenica 8 ottobre; comunicazioni sulla rassegna teatrale 2023 e sui workshop 2024; evento per l'anniversario 2024 di Fita Treviso; rubriche social #focuson e #questasettimanainscena; visite alle associazioni.

In caso di impossibilità a partecipare si ricorda di avvalersi del diritto di delega.

 

38° "Tempo di Teatro": iscrizioni entro il 18 agosto 2023

C'è tempo fino al 18 agosto per iscriversi alla 38° edizione di "Tempo di Teatro", storica rassegna organizzata da Fita Treviso e in programma dal 7 ottobre all'11 novembre al Cinema Teatro Aurora del capoluogo.
Al concorso, cui è abbinato l'11° Premio Gradimento del Pubblico, possono partecipare le associazioni teatrali della provincia di Treviso regolarmente iscritte a Fita per l'anno in corso. Ciascuna potrà proporsi con un massimo di spettacoli, ciascuno non superiore agli 80 minuti, in lingua italiana o in qualsiasi lingua regionale comprensibile, liberi da vincoli Siae o in regola con la normativa sul diritto d'autore.

Rimandando al bando per tutti i dettagli dell'iscrizione, si ricorda che non saranno ammessi alla selezione spettacoli rappresentati nel Comune di Treviso nei cinque mesi precedenti la rassegna.

L'elenco degli spettacoli scelti per la manifestazione sarà pubblicato entro il 29 agosto sul sito di Fita Treviso.

Il Bando completo (file PDF)

 

Streben Teatro al debutto con "1984" da George Orwell

Debutto in agenda per Streben Teatro, che sabato 29 aprile alle 20.30, al Sant'Anna di Treviso, proporrà "1984", spettacolo teatrale drammatico in due atti, liberamente tratto dal romanzo di George Orwell per la regia di Sebastiano Boschiero.
All'origine di questa scelta drammaturgica, spiega il regista, stanno le domande che ci poniamo sul futuro che la nostra società sta costruendo. Da qui l'ambientazione spostatata in avanti, nel 2084, e "l’accento sul tema dei contrasti: odio/amore, ombra/luce, distacco/contatto, digitale/manuale. Viene mostrata - continua Boschiero - una società tecnologicamente evoluta da un lato e drammaticamente degradata dal punto di vista umano; si parla infatti di analfabetismo, ignoranza, apatia, e mancanza di empatia verso il prossimo. A differenza del romanzo originale in cui l’occhio del Grande Fratello è rappresentato da telecamere di sorveglianza, in questo spettacolo ogni personaggio è una telecamera, pronta a controllare e denunciare chiunque al Grande Fratello".
Per prevendite e prenotazioni Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure 3921953869.

 

Fita Treviso: domenica 26 marzo assemblea delle associazioni provinciali

Si svolgerà domenica 26 marzo alle 10 a Treviso, nell'Auditorium adiacente al Teatro Sant'Anna in viale Brigata Treviso, 16, ospiti di Streben Teatro, l'assemblea delle associazioni FITA provinciali.
Tra i punti all'ordine del giorno: presentazione e approvazione dei bilanci consuntivo 2022 e previsionale 2023; quote associative 2023/2024; bilancio delle attività 2022 e avvio/organizzazione delle iniziative 2023;
Festival regionale del monologo Pillole di Teatro; workshop formativi 2023; evento di promozione "Teatro per passione" (domenica 10 settembre alle 20.30 in Loggia dei Cavalieri a Treviso); rassegna Teatrale autunnale; social media: rubriche #focuson e #questasettimanainscena; visite alle associazioni.
In caso di impossibilità a partecipare, si ricorda di avvalersi del diritto di delega (ogni delegato non potrà rappresentare più di due associazioni compresa la propria). Hanno diritto di voto le associazioni regolarmente affiliate per l'anno 2023.

 

Formazione: al via i nuovi corsi di Fita Treviso

Prendono il via il 1° aprile i nuovi corsi promossi da Fita Treviso, dedicati all'uso del corpo, alla realizzazione di maschere in cartapesta, all'illuminotecnica e al ritmo teatrale. 

Le informazioni sui corsi (file PDF)

 

Nuovi successi per Soggetti Smarriti : "La Presidentessa" affascina e vince

Nuove soddisfazioni e incetta di premi per la compagnia Soggetti Smarriti, che con la commedia "La Presidentessa" di Maurice Hennequin e Pierre Veber, per la regia e l'adattamento di Maria Rosa Maniscalco, nelle ultime settimane ha affascinato pubblico e giurie in tre concorsi, che sono andati ad arricchire il suo già scintillante palmares.

Lo scorso gennaio, al Teatro Lauro Rossi di Macerata, vittoria come migliore spettacolo alla 54ª edizione della Rassegna nazionale "Angelo Perugini - Omaggio a Ugo Giannangeli", cui si sono aggiunti il premio al migliore attore caratterista, conquistato da Alessandro Tognetti nei panni del ministro Gaudet, e quello ex aequo al migliore giovane artista, assegnato a Giada Bettiol, nel ruolo di Aegle.

Continua...

Soggetti Smarriti fa incetta di premi con "La presidentessa"

Con "La presidentessa" di Maurice Hennequin e Pierre Veber la compagnia Soggetti Smarriti ha conquistato il Premio quale Miglior Spettacolo assegnato dal pubblico della 54ª Rassegna Nazionale d'arte Drammatica "Angelo Perugini" di Macerata. Ma alla formazione sono andati anche il Premio Miglior Giovane Promessa, andato a Giada Bettiol (ex aequo) e quello per il Miglior Caratterista Maschile, assegnato ad Alessandro Tognetti per la sua recitazione esperta ed espressiva, perfettamente in linea con la brillantezza e la leggerezza tipici del vaudeville dei primi del Novecento. Numerose anche le nomination.

Continua...

Per Fita Treviso il 2023 inizia col sorriso

All'insegna del divertimento per grandi e piccini, la Biblioteca Comunale di Ponzano Veneto è stata il teatro di due emozionanti letture: Qui si legge... saltellando tra favole e fiabe con Cappuccetto e il Lupo che hanno accompagnato il pubblico in spassose avventure nel bosco incantato; e Qui si legge... la natura che danza con te in cui una fatina danzante è stata la protagonista di teneri racconti d'amore tra uomo e natura.

Continua...