Thursday 25 Jul 2024

You are here Fita Veneto

F.I.T.A. Veneto - Comitato Regionale APS

Sede Fita Veneto
Stradella delle Barche, 7
36100 Vicenza
Tel. 0444324907
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.fitaveneto.org

Orari d'ufficio:
lunedì, martedì,
mercoledì e venerdì
dalle 9 alle 13;
giovedì dalle 14 alle 18
Presidente Mauro Dalla Villa
Vice Presidente Giovanni Mariuzzo
Segretario Meri Moro
Consigliere Gianfranco Ara
Presidente organismo di controllo Roberto De Giuli
Componenti organismo di controllo Luisa Netto
Germano Nenzi
Presidenti dei Comitati provinciali Enrico Ventura (PD)
Roberta Benedetto (RO)
Sladana Reljic (TV)
Gianni A. Visentin (VE)
Giovanni Clemente (VI)
Nicola Marconi (VR)
Il Comitato è integrato da Aldo Zordan, in qualità di vicepresidente Fita nazionale.
Segreteria Eleonora Tovo
Ufficio stampa Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Gestione sito web Paolo Canova

Gran Premio Veneto Del Teatro Amatoriale - settima edizione

Settima edizione per uno dei premi più avvincenti dedicati al teatro amatoriale nel Veneto: torna il Gran Premio Veneto Del Teatro Amatoriale, concorso promosso da FITA Veneto in collaborazione con i Comuni ospitanti, le Compagnie, nell'ambito della collaborazione Regione del Veneto - Fita Veneto aps. Il primo appuntamento sarà venerdì 26 luglio al Parco di Ca' Arnaldi di Noventa Vicentina con il "Cyrano De Bergerac" di Edmond Rostand (compagnia L'Archibugio).

La compagnia vincitrice del "Premio Miglior Spettacolo" accederà di diritto, insieme ai vincitori degli altri Gran Premi per le restanti regioni italiane, al "Gran Premio del Teatro Amatoriale Italiano", massima manifestazione per il Bel Paese dedicata agli amatoriali, che nel 2025 festeggerà la sua decima edizione. Dopo la prima fase della selezione, avvenuta attraverso la visione del materiale video fornito dalle tante compagnie iscrittesi, si entra nel vivo dell'evento, con la visione degli spettacoli sul palcoscenico.

Continua...

Festival Pillole di Teatro di Fita Veneto: per Verona accedono alla finalissima Giulia Giordano e Maria Vittoria Valente

Sono Giulia Giordano della compagnia teatrale La Moscheta con il monologo "Cercasi Ulisse disperatamente" di Maura Pettorrus, e Maria Vittoria Valente della compagnia Fildefer con il monologo "Mi chiamo Desdemona" (tratto da "Otello") di William Shakespeare, le due interpreti che per la provincia di Verona parteciperanno, venerdì 6 settembre a Rovigo, alla finalissima della quarta edizione del Festival regionale del monologo "Pillole di Teatro", promosso dalla Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA) del Veneto d’intesa con i suoi Comitati provinciali e in collaborazione con i Comuni ospitanti.

Le attrici si sono aggiudicate il biglietto per la finale nel corso della serata di selezione provinciale svoltasi venerdì 12 luglio al Teatro Corallo di Bardolino, dove hanno conquistato i giudici Domenica Currò Cortese (ex assessore alla Cultura del Comune di Bardolino e veterana della giuria di Pillole di Teatro veronese), l’attrice Ornella Simoncelli e il compositore e maestro di violino Andrea Testa.

Continua...

Trame Olimpiche: chiamata aperta per attori dai 18 ai 30 anni per un laboratorio di drammaturgia

L'Accademia Olimpica di Vicenza dimostra, ancora una volta, di investire nella cultura e nelle nuove generazioni: l'istituzione culturale - che nel 2025 celebrerà il 470° anno dalla fondazione e il 440° anno dall'inaugurazione del Teatro Olimpico di cui fu promotrice e finanziatrice - promuove in collaborazione con FITA Veneto un laboratorio teatrale gratuito di drammaturgia e rappresentazione, rivolto ad attori iscritti FITA e residente in Veneto, con età compresa tra i 18 e i 30 anni.

Continua...

Festival Pillole di Teatro: per Padova accedono alla finalissima Cristina Altieri e Myriam Romano

Sono Cristina Altieri e Myriam Romano le due interpreti che per la provincia di Padova parteciperanno, venerdì 6 settembre, sempre a Rovigo, in piazza Annonaria, alla finalissima della quarta edizione del Festival regionale del monologo "Pillole di Teatro", promosso dalla Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA) del Veneto d'intesa con i suoi Comitati provinciali e in collaborazione con i Comuni ospitanti.

Le attrici si sono aggiudicate il biglietto per la finale nel corso della calda ma appassionante serata di selezione provinciale svoltasi venerdì 28 giugno nei giardini del CRC di Abano Terme con il patrocinio del Comune di Abano Terme e condotta dalla dottoressa Marta Ereno.

Continua...

Festival Pillole di Teatro: per Rovigo accedono alla finalissima Barbara Grande e Roberto Pinato

Sono Barbara Grande e Roberto Pinato i due interpreti che per la provincia di Rovigo parteciperanno, venerdì 6 settembre, sempre a Rovigo, in piazza Annonaria, alla finalissima della quarta edizione del Festival regionale del monologo "Pillole di Teatro", promosso dalla Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA) del Veneto d'intesa con i suoi Comitati provinciali e in collaborazione con i Comuni ospitanti.

I due attori si sono aggiudicati il biglietto per la finale nel corso della serata di selezione provinciale svoltasi giovedì 27 giugno all'Abbazia della Vangadizza - Giardino dell'Abate a Badia Polesine, dove hanno conquistato i giudici, Marco Artusi, Antonella Fruggeri e Massimiliano Piva.
Barbara Grande, della compagnia Essenze Teatrali, ha convinto la giuria con un estratto da un suo stesso dramma, a titolo "Voglio". Ecco le motivazioni: "È riuscita a raccontarci la vita nella sua crudezza senza retorica o vittimismo".
Roberto Pinato, della compagnia Teatro Insieme, è stato premiato per l'interpretazione di "Io sono poesia" di Virginia Raffaele. La giuria ha dichiarato: "Grande capacità interpretativa del testo; si è riusciti a dar voce a un mondo silente sensibilizzando il pubblico a un tema ancora scomodo".

Continua...

Festival Pillole di Teatro: per Vicenza accedono alla finalissima Massimiliano Parolin e Alberto Trevisan

Sono Massimiliano Parolin e Alberto Trevisan i due interpreti che per la provincia di Vicenza parteciperanno, venerdì 6 settembre a Rovigo, alla finalissima della quarta edizione del Festival regionale del monologo "Pillole di Teatro", promosso dalla Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA) del Veneto d'intesa con i suoi Comitati provinciali e in collaborazione con i Comuni ospitanti.

I due attori si sono aggiudicati il biglietto per la finale nel corso della serata di selezione provinciale svoltasi sabato 22 giugno a Monticello Conte Otto, al Teatro Roi, dove hanno conquistato i giudici, gli attori Stefania Carlesso e Adriano Marcolini, e Filippo Bordignon, giornalista.

Parolin, della compagnia La Colombara di Breganze, ha convinto con un estratto dal celebre "Cyrano De Bergerac" di Edmond Rostand: "Un'interpretazione energica, funambolica, coadiuvata da un uso della voce ricco nella varietà dei toni e nell'uso delle dinamiche", questa la motivazione espressa dai giurati.
Trevisan, della compagnia Il Covolo di Longare, con "Tappe della disfatta" di Fritz Weber si è distinto in virtù di "un'interpretazione intensa, commovente ma mai stucchevole; lodevole la gestione del mezzo vocale in contrapposizione a una ricercata fissità del corpo".

Continua...

Gran Premio del Teatro Amatoriale Italiano 2023/2024: la Compagnia dell'Orso si aggiudica il primo posto

Una vittoria che racconta, più di tante parole, il valore del teatro amatoriale Veneto al di fuori dei confini regionali: sabato 22 giugno, durante la serata di finalissima del Gran Premio Del Teatro Amatoriale Italiano presso il Teatro Cavallino Bianco di Galatina (Lecce), ha trionfato la Compagnia dell'Orso con lo spettacolo "Trappola per un uomo solo" di Robert Thomas (traduzione di David Conati) e per la regia di Paolo Marchetto.

Con questo giallo in due atti, la compagnia leonicena si aggiudica non solo il Primo Premio come Migliore Spettacolo nell'edizione 2023/2024; i nostri sono arrivati primi come Migliore Spettacolo anche per la Giuria Giovani. C'è di più.

Continua...