Sunday 25 Jun 2017

You are here Fita Veneto Comitato di Verona

F.I.T.A. Veneto - Comitato di Verona

Presidente: Massimiliano Cioffo
Vice Presidente: Giulia Magnabosco
Segretario e tesoriere: Tatiana Cazzadori
Consigliere: Enrico Olivo
Revisori dei conti: Luisa Crema
Massimo Lerco

 

c/o Luisa Crema
Via Marconi, 18 - 37122 Verona
Tel. 328 2263682
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Rassegna di autore contemporaneo: i giovani premiano La Moscheta

Con la commedia "Alcazar (Il rifugio)" di Gianni Clementi, la compagnia La Moscheta di Colognola ai Colli si è aggiudicata il premio della Giuria Giovani alla XIV Rassegna Teatrale di autore italiano contemporaneo, organizzata dal Comune di Verona e dalla locale compagnia "Giorgio Totola". «Alcazar - recita la motivazione - è uno spettacolo sapientemente orchestrato da una regia vivace e sensibile alla resa della complessità d'animo dei tanti personaggi, interpretati con sorprendente autenticità. La cura registica si concilia bene con lo spirito originale del testo, al confine tra comicità e amarezza, facendosi veicolo di un grande messaggio di speranza».

La Bugia al debutto venerdì 30 giugno tra matrimoni... in bianco e risate

Appuntamento di debutto venerdì 30 giugno per la compagnia La Bugia, che alle 21.30 all'Arsenale di Verona, presenterà la commedia in due atti "Il pranzo è servito", per la regia di Elena Merlo. Inserito nella rassegna "Teatro nei Cortili", lo spettacolo sarà replicato da sabato 1 a martedì 4 luglio.

Continua...

Giulia Giordano de La Moscheta premiata a Fabrica di Roma (VT)

Giulia Giordano, della compagnia La Moscheta di Colognola ai Colli, ha vinto il premio come migliore attrice non protagonista alla XI rassegna nazionale di teatro amatoriale "Città di Fabrica di Roma", in provincia di Viterbo: a convincere la giuria è stata la sua interpretazione di Lucia nella commedia "Va tutto storto" di Olivier Lejeune."Ottima interpretazione - recita la motivazione - di un personaggio essenziale per cucire al meglio le pagine della vicenda teatrale. Il premio intende rendere merito alla capacità dimostrata nel portare in scena un personaggio con la giusta vis comica nel poco tempo a disposizione".