Tuesday 18 Jun 2024

You are here Archivio notizie Verona

Archivio notizie Verona

"La (s)fortuna di chiamarsi Felice": debutto a Negrar de El Gavetin il 10 e 11 giugno 2024

Sarà Felice Felicini il fortunato (o sfortunato?) protagonista della nuova commedia brillante "La (s)fortuna di chiamarsi Felice" della Compagnia El Gavetin che debutterà lunedì 10 e martedì 11 giugno 2024 alle ore 21 a Villa Mosconi Bertani di Negrar di Valpolicella, località Novare.

Felice, pensionato da poco, vive con la moglie Marisa un rapporto logorato dal tempo e privo di entusiasmi e passioni. Il menage familiare è interrotto da una improvvisa e inaspettata "fortuna" lasciata da una fantomatica signora, in punto di morte, proprio a Felice. Ma quella che da subito sembra essere la "fortuna", per una serie di inaspettati eventi che cambieranno la vita del protagonista, rischierà di trasformarsi in sfortuna con un epilogo tutto a sorpresa.

In testo si sviluppa in due atti vivaci, brillanti e di grande efficacia comica per le situazioni imprevedibili e le battute mai banali né scontate. La commedia, scritta e diretta da Franco Antolini, intende non solo divertire ma offrire agli spettatori un'occasione per pensare sul vero valore della felicità.

 

FITA Verona: assemblea provinciale delle Associazioni mercoledì 20 marzo 2024

Si svolgerà mercoledì 20 marzo alle ore 21 (in prima convocazione per le ore 20) presso le aule Parrocchiali di San Martino Buon Albergo in Via Radisi n. 5 l'Assemblea Ordinaria delle Associazioni di FITA Verona.

Oltre all'approvazione dei bilanci (consuntivo 2023 e preventivo 2024) e la definizione della data dell'assemblea elettiva di FITA Verona per il rinnovo dei componenti del Consiglio Direttivo e del Collegio dei Revisori dei Conti del Comitato Provinciale, si affronterà la situazione versamenti quote contributo a Comitato Provinciale 2023, la rassegna "Pillole di Teatro 2024" e la "Rassegna Rassegna Calmasino 2024".

Continua...

La Moscheta pronta al debutto con "Come cucinarsi il marito" di Debbie Isitt

Doppio appuntamento di debutto per il nuovo spettacolo della compagnia La Moscheta di Colognola ai Colli (VR), che venerdì 23 e sabato 24 febbraio 2024 alle 21 al Teatro di Fumane (VR), via Ugolini, 1 presenta "Come cucinarsi il marito" di Debbie Isitt, per la regia di Daniele Marchesini.

La storia è un classico triangolo amoroso lui, lei, l'altra, ma legata alle doti (e non doti) culinarie di moglie e amante. Prendete lui e la nuova lei e portateli a festeggiare l'anniversario di matrimonio a casa della prima moglie di lui. Accompagnateli in un susseguirsi di flashback che vi porteranno nei mesi e anni precedenti delle rispettive relazioni e otterrete che Roberto tradisce la moglie Ilaria, una cuoca sopraffina, con la giovane e divertente Laura. E proprio quando trova il coraggio di lasciare Ilaria, ecco che scopre le pessime doti culinarie di Laura e torna di nascosto a frequentare la tavola di Ilaria.

Continua...

A Negrar nasce la rassegna "Musica e tetro a Villa Albertini"

A Negrar di Valpolicella, per iniziativa dell'Assessorato alla Cultura in collaborazione con la C T El Gavetin, nasce la rassegna "Musica e Teatro a Villa Albertini".
Queste le date in cartellone per la parte teatrale:

17 novembre, ore 21
L'Accademia di Teamus VR
LA VALIGIA DIPLOMATICA
di John Chaptman

2 dicembre ore 21
Teatro Tergola VI
I BALCONI SUL CANALAZZO
di Alfredo Testoni

9 dicembre ore 21
Compagnia teatrale El Gavetin VR
MASCIO E FEMENA LI CREÒ
di Franco Antolini
regia di Massimo Totola

Biglietti a 10 euro, ingresso gratuito sotto i 12 anni. Biglietti e prenotazioni su eventbrite.it o 351 543 3751 (WhatsApp).Villa Albertini si trova in via San Francesco, 17 ad Arbizzano di Negrar di Valpolicella.

 

Con Fita Verona "Luci in Corte a Calmasino"

Tutto pronto per "Luci in Corte a Calmasino", rassegna estiva del Comitato provinciale FITA di Verona, organizzata in collaborazione con il Comune di Bardolino. Tutti gli spettacoli si terranno nel cortile della chiesa di Calmasino, della chiesa di Calmasino, frazione di Bardolino, con accesso da Piazza San Michele, inizizo alle 21 e biglietto unico a 10 euro.

Quattro gli appuntamenti in cartellone. Si comincia sabato 15 luglio con "Vizio in maschera", nell'allestimento della compagnia La Bottega delle Arti. Venerdì 4 agosto toccherà a "Che affare la casa popolare" della compagnia Sale e Pepe. Sabato 12 agosto si continuerà con "Sì! E...?", teatro d'improvvisazione con Improschegge. Infine, sabato 26 agosto, "Guai in vista all'Albergo Bellavista" con gli Amici Teatro dell'Attorchio.

 

Il programma completo