Monday 22 Oct 2018

You are here Fita Veneto Comitato di Treviso Al Teatro Eden di Treviso 35ª Stagione di Prosa e 9° Premio Vaina Cervi

Al Teatro Eden di Treviso 35ª Stagione di Prosa e 9° Premio Vaina Cervi

La 35ª Stagione di Prosa del Teatro Eden di Treviso propone un ricco cartellone con spettacoli che abbracciano tutti i generi teatrali. La rassegna è organizzata dal Comitato provinciale della Federazione Italiana Teatro Amatori - Fita, con il patrocinio di Regione del Veneto e Fita regionale e con il supporto di Teatri S.p.A.

Si comincia con un evento speciale sabato 13 ottobre con Arte Povera di Mogliano Veneto che propone il suo "Il gioco delle parti", uno spettacolo che coniuga il testo classico di Pirandello con un nuovo format di reality show (durante la prima serata verrà registrata la prima puntata) al quale tutto il pubblico in sala è chiamato a partecipare. Sabato 20 ottobre toccherà invece a Teatro Roncade, che con "Fotocopie" di Sara Beinat racconta la storia di cinque aspiranti candidati che, per un posto da fotocopiatore in una grande azienda, dovranno svelare se stessi fin nel profondo. Sabato 27 ottobre, quando lo Stabile del Leonardo metterà in scena "La signorina Papillon" di Stefano Benni, si assisterà ad una divertente commedia dal ritmo serrato, nella quale la dolce Rose dovrà finalmente avvicinarsi al frenetico mondo parigino. Sabato 3 novembre "Che Locandiera, Carlo Goldoni!" della compagnia Artisti per caso proporrà un’inedita versione della famosa pièces di Goldoni, alle prese addirittura con un presunto rapimento.
Il cartellone in abbonamento proseguirà sabato 10 novembre con uno spettacolo davvero particolare, che vedrà la compagnia Teatro d'Arte di Spesiano, confrontarsi con il classico greco "Il misantropo", ma in una versione rispondente ai canoni della commedia dell'arte dal titolo emblematico de "El selvadego". Tornerà poi al Teatro Eden la Vittoriese del Teatro Veneto, che sabato 17 novembre porterà in scena "La cena dei cretini" di Francis Veber: si assisterà così ad una particolare cena, nella quale l'invitato d'onore è un povero ignaro (o almeno ritenuto tale) che viene schernito per tutta la serata. L’ultimo spettacolo in concorso, sabato 24 novembre, sarà il classico di Jule Verne preso a prestito dallo Stabilimento Teatrale per "Giro giro mondo".
Sempre più importante è la collaborazione con gli istituti scolastici della provincia. Per il quarto anno, infatti, oltre 100 ragazzi delle scuole medie avranno la possibilità di vincere 10 buoni libro partecipando al concorso "giovani critici" che li vedrà impegnati, dopo la visione di uno spettacolo in cartellone, a produrre un commento. Sei gli istituti scolastici coinvolti in una collaborazione che sta sempre più crescendo nel tempo. Ma anche i ragazzi degli istituti superiori avranno il loro spazio, formando una giuria permanente che assegnerà un premio speciale al miglior spettacolo in concorso.
Domenica 2 dicembre si terrà la serata di gala che concluderà la stagione e che vedrà assegnati i Premi "Vaina Cervi" (alla nona edizione) allo spettacolo e agli interpreti migliori della rassegna, oltre al Premio Giuria Giovane. Per l’occasione sarà messo in scena dal gruppo afFI(a)TAti, diretto quest’anno da Davide Stefanato, un intenso viaggio nell’arte del cabaret.
Gli spettacoli inizieranno alle 21. Il Teatro Eden si trova a Treviso in via Monterumici, 5. Per informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e www.fitatreviso.org.

Abbonamenti: 60 euro (50 i ridotti). Biglietti: 10 euro (8 i ridotti); Nuovi abbonamenti: fino al 13 ottobre presso la Segreteria Fita Treviso in Palazzo del Podestà, Calmaggiore 10/4, (dal lunedì al venerdì 16-19; sabato 10-12). Prevendite biglietti: al botteghino la sera di spettacolo dalle 19.30 o presso la Segreteria Fita Treviso il sabato mattina dalle 10 alle 13.00. Prenotazioni possibili via mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o al 334 7177900.

Il programma completo

 

Tel. +390444324907
P.IVA 02852000245
Comitato regionale:
INFORMATIVA PRIVACY & COOKIES