Saturday 21 Sep 2019

You are here Eventi Progetto Fondamenta

Progetto Fondamenta

Teatro per il sociale: in ottobre un nuovo workshop gratuito per giovani dai 18 ai 30 anni

 

Appuntamento a Monticello Conte Otto (Vi), dal 3 al 5 ottobre 2019 (più un evento conclusivo il 6), con il progetto nazionale "Fondamenta - Una rete di giovani per il sociale", che la Federazione Italiana Teatro Amatori rivolge a persone tra i 18 e i 30 anni che vogliano conoscere l'applicazione dei linguaggi teatrali in ambito sociale. Il percorso consiste in un workshop gratuito di tre giorni, fra momenti di approfondimento sull'impiego sociale del teatro, laboratorio pratico di teatro di figura e applicazioni di quanto appreso in una situazione reale.
Qui sotto, il bando, la scheda di adesione e il piano formativo, con la presentazione delle materie e dei docenti che le proporranno: il "tessitore sociale" Guido Zovico, l'educatore musicale e teatrale Biagio Graziano e il docente di Pedagogia sperimentale Matteo Corbucci.
Iscrizioni entro le 13 di mercoledì 18 settembre.
Per informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , 0444 324907 (dal lunedì al venerdì al mattino) oppure al 333 9243900.

Avviso di selezione (file PDF)

Il Piano formativo (file PDF)

Scheda di partecipazione (file .docx)

Giovani: "Fondamenta" torna in Veneto dal 3 al 6 ottobre | VIDEO

Dopo il successo ottenuto nel giugno scorso ad Adria (Rovigo), una nuova edizione in Veneto, a Monticello Conte Otto (Vicenza), per "Fondamenta - Una rete di giovani per il sociale", il grande progetto nazionale che la Federazione Italiana Teatro Amatori rivolge a persone tra i 18 e i 30 anni che vogliano conoscere l'applicazione dei linguaggi teatrali in ambito sociale, come strumento per agire in situazioni di disagio o di fragilità.
Ai giovani interessati (anche non iscritti Fita) sarà offerto un workshop di formazione gratuito, curato da Fita Veneto, in programma da giovedì 3 a sabato 5 ottobre 2019, cui farà seguito, nella mattinata di domenica 6, un incontro aperto al pubblico pensato come momento di condivisione sulla materia. Partner istituzionali del progetto sono i Comuni di Monticello Conte Otto e di Adria.
A condurre la tre giorni saranno docenti esperti nel campo del teatro e del sociale: Guido Zovico, che porterà la sua esperienza di "tessitore sociale", tra l'altro come co-fondatore del Festival Biblico e responsabile dell'area partner e fund raising di "Padova capitale europea del volontariato 2020"; Biagio Graziano, educatore musicale e teatrale ed esperto di tecniche di educazione attiva, e Matteo Corbucci, docente di Pedagogia sperimentale all'Università di Roma "Sapienza", che cureranno un laboratorio specifico sull'impiego del teatro di figura come linguaggio dalle ampie possibilità di applicazione in ambito sociale.

Continua...