Thursday 11 Aug 2022

You are here Archivio notizie Rovigo Il Natale a Rovigo porta il teatro nelle frazioni

Il Natale a Rovigo porta il teatro nelle frazioni


Tre serate speciali e quattro spettacoli per salutare a teatro l'arrivo del Natale. Da venerdì 20 a domenica 22 dicembre, sempre alle 21, quattro spettacoli tutti a ingresso libero, per iniziativa dell'amministrazione comunale, con l'organizzazione del comitato provinciale della Federazione Italiana Teatro Amatori (Fita) e la collaborazione di associazioni e comitati delle frazioni.
Ma ecco nel dettaglio il cartellone di "Natale a teatro nelle frazioni". Si parte venerdì 20 con due spettacoli in contemporanea. A Fenil del Turco, nel teatro parrocchiale, I Girasoli di Rovigo (nella foto) proporranno "Pautasso Antonio, esperto di matrimonio" di M. Amendola, B. Corbucci, E. Macario, malintesi e intrighi nello studio di un trasandato avvocato. Sempre venerdì 20, nell'atrio della scuola elementare di Sarzano, Marco Bottoni della compagnia Buoni & Cattivi di Castelmassa porterà in scena "Siamo tutti (un po') matti", one man show con monologhi e canzoni sul tema della follia.
Sabato 21 dicembre a Mardimago, nell'atrio della scuola elementare, sarà la volta de I Ruscoletti di Canda che si esibiranno nella commedia dei ricordi "Sti sta' ve porto al mare" di Manuela Tavian.
Gran finale domenica 22 a Grignano dove, nel teatro parrocchiale, la compagnia La Tartaruga di Lendinara porterà in scena "Week end a Capri".
Molto varia, dunque, la proposta dei titoli offerta al pubblico, proprio per soddisfarne quanto più possibile le preferenze in fatto di teatro.
Informazioni su Facebook alla pagina di Fita Rovigo e ai numeri 349 4297231 e 340 3687761.

«È una soddisfazione - afferma la presidente di Fita Rovigo, Roberta Benedetto - essere riusciti anche quest'anno, grazie all'amministrazione comunale, a proporre un'iniziativa che arricchisce l'offerta culturale e di intrattenimento nelle frazioni. Il teatro è divertimento e condivisione, un bel modo per aspettare insieme l'arrivo delle festività».
L'iniziativa è realizzata con la collaborazione degli assessorati alle Frazioni e quartieri e alla Cultura e Manifestazioni ed Eventi: «Siamo felici - ha detto l'assessore alle Frazioni e quartieri, Erika Alberghini - di essere riusciti a promuovere la collaborazione tra frazioni, che hanno risposto positivamente, permettendo una maggiore offerta di date e di eventi. Un ringraziamento a Fita per aver contribuito a realizzare questo evento».