Saturday 07 Dec 2019

You are here Eventi Progetto Fondamenta Giovani: "Fondamenta" torna in Veneto dal 3 al 6 ottobre | VIDEO

Giovani: "Fondamenta" torna in Veneto dal 3 al 6 ottobre | VIDEO

Dopo il successo ottenuto nel giugno scorso ad Adria (Rovigo), una nuova edizione in Veneto, a Monticello Conte Otto (Vicenza), per "Fondamenta - Una rete di giovani per il sociale", il grande progetto nazionale che la Federazione Italiana Teatro Amatori rivolge a persone tra i 18 e i 30 anni che vogliano conoscere l'applicazione dei linguaggi teatrali in ambito sociale, come strumento per agire in situazioni di disagio o di fragilità.
Ai giovani interessati (anche non iscritti Fita) sarà offerto un workshop di formazione gratuito, curato da Fita Veneto, in programma da giovedì 3 a sabato 5 ottobre 2019, cui farà seguito, nella mattinata di domenica 6, un incontro aperto al pubblico pensato come momento di condivisione sulla materia. Partner istituzionali del progetto sono i Comuni di Monticello Conte Otto e di Adria.
A condurre la tre giorni saranno docenti esperti nel campo del teatro e del sociale: Guido Zovico, che porterà la sua esperienza di "tessitore sociale", tra l'altro come co-fondatore del Festival Biblico e responsabile dell'area partner e fund raising di "Padova capitale europea del volontariato 2020"; Biagio Graziano, educatore musicale e teatrale ed esperto di tecniche di educazione attiva, e Matteo Corbucci, docente di Pedagogia sperimentale all'Università di Roma "Sapienza", che cureranno un laboratorio specifico sull'impiego del teatro di figura come linguaggio dalle ampie possibilità di applicazione in ambito sociale.

Il bando del workshop è pubblicato nella nostra sezione dedicata al progetto, insieme alle domande di partecipazione, che dovranno essere inviate entro le 13 del 18 settembre all'indirizzo e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , allegando curriculum vitae e copia di un documento di identità e con oggetto "Candidatura workshop Fondamenta". Bando e scheda sono presenti anche nella sezione Fondamenta del sito www.fitateatro.it. Selezionati da un'apposita commissione, i partecipanti dovranno raggiungere con mezzi propri il luogo di svolgimento del workshop; l'alloggio (solo per i residenti oltre i 30 km) e il vitto saranno a carico dell'organizzazione.
Realizzato in partnership con l'Associazione Nazionale di Azione Sociale (Anas) e il Comitato Fita di Pordenone, il progetto "Fondamenta" è reso possibile dal finanziamento ottenuto dalla Federazione vincendo un apposito bando del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
«Ad Adria - commenta Mauro Dalla Villa, presidente Fita Veneto - abbiamo vissuto un'esperienza davvero ricca di significato, che ha stimolato i partecipanti e consolidato il dialogo già vivace con le istituzioni e il mondo del volontariato presente nel territorio. Sono quindi particolarmente grato al Comune di Monticello Conte Otto per aver deciso, da subito, di sposare questo progetto, indovinato nella formula e ricco nei contenuti: un bell'esempio di formazione efficace per i giovani interessati ad approfondire questa materia o a vivere il teatro anche in una prospettiva diversa dal palcoscenico".
«La nostra regione - aggiunge Aldo Zordan, veneto alla vicepresidenza nazionale Fita - è tra le più consistenti in Italia quanto ad attività federativa e a presenza di compagnie di teatro amatoriale, con importanti ricadute a livello sociale. Un progetto come questo, quindi, non poteva non trovare attenzione da parte sia dei giovani sia delle istituzioni, come hanno confermato l'ottimo risultato ottenuto ad Adria e la pronta disponibilità del Comune di Monticello Conte Otto ad ospitare un'analoga iniziativa nel proprio territorio».

Conferenza stampa Fondamenta Veneto 2^ edizione