Monday 16 May 2022

You are here Compagnie Verona I Salvadeghi di Legnago

I Salvadeghi di Legnago

Anno di fondazione: 2001
Presidente: Maria Gloria Filippini
Indirizzo: Via Goito, 6 - 37045 Legnago (VR)
Telefono: 0442 23130 - 333 2453028
Facebook: -
E-mail: -
Sito web: www.isalvadeghi.it
Referenti: -

Spettacoli disponibili


LA DONA L'È COME L'ONDA... ORA LA TE ALZA... ORA LA TE SFONDA
di Maria Gloria Filippini

Regia di Maria Gloria Filippini

Tipo di teatro: brillante, dialetto

LOCANDINALOCANDINA
Artemio Busetto, traditore e bugiardo incallito, trascina nelle sue malefatte il caro amico Ottavio Bubola, uomo buono ma di carattere debole, con la complicità dello Zio Pipo, un anziano arzillo e "volpone". Le vittime delle loro truffe sono le mogli, la credulona e fiduciosa Cesca e l'irascibile e scorbutica. Pacifica e, indirettamente anche Giuliana, l'ingenua figlia di Artemio. La vita dei Busetto e dei Bubola viene sconvolta dall'arrivo di una provocante "Signorina" dai facili costumi, compagna dell'avvocato Rutelli (furbo come 'na quaia) e molto intima sia del padrone di casa sia del Bell'Antonio, pretendente della giovane e ingenua Giuliana. Si scatena il finimondo e alla fine gli uomini devono confessare le loro bugie e i loro sotterfugi. La verità viene a galla, ma scatena nelle donne, compresa la spumeggiante cameriera Zita, il desiderio di rivincita e di riappropriarsi della propria libertà e indipendenza. In tal modo i mariti possono ben capire quanto sia vero l'antico detto "La dona l'è come l'onda... ora la te alza... ora la te sfonda".

EL TIRO BIRBON DE UN VECIO IMPESTÀ
di Maria Gloria Filippini

Regia di -

Tipo di teatro: brillante, dialetto

FOTOFOTO
"El vecio impestà" Remo è morto, ma trova il modo di vendicarsi di quelli che gli hanno voluto male e di premiare chi gli ha dimostrato affetto. Vicenda ambientata all'inizio del '900.

CO LE CIACOLE NO SE IMPASTA FRITOLE
di Maria Gloria Filippini

Regia di -

Tipo di teatro: brillante, dialetto

Il sessantenne Giazinto si invaghisce della giovane Miranda e la accoglie in casa insieme alla madre. Le due, di facili costumi, ordiscono un inganno che tuttavia verrà scoperto.