Saturday 10 Dec 2022

You are here Archivio notizie Vicenza Al "Mascherini" La Trappola conquista il premio per scenografia e costumi

Al "Mascherini" La Trappola conquista il premio per scenografia e costumi

Un premio e quattro nomination. Questo il ricco carnet di riconoscimenti conquistato dalla compagnia La Trappola di Vicenza al VII Festival Internazionale del Teatro amatoriale "Premio Marcello Mscherini", nel quale la formazione è giunta alla finale a sei (tra 88 gruppi) con lo spettacolo "Una tonnellata di soldi" di Evans e Valentine, per la regia di Alberto Bozzo.

Il lavoro della compagnia ha ottenuto il Premio per la Migliore Scenografia, andato a Carolina Cubria («Per l'originalità delle scene e dei costumi che risulta perfettamente funzionale all'impostazione narrativa dello spettacolo»). Nomination invece per Alberto Bozzo come migliore regista, a Marco Francini come migliore attore protagonista, a Lidia Munaro come migliore attrice non protagonista e al gruppo come Miglior e spettacolo, secondo il giudizio della commissione Compagnie Fita friulane.
La premiazione del concorso, organizzato dal Comitato Provinciale Fita di Pordenone in collaborazione con Fita nazionale, Coepta - Confederazione Europea Per il Teatro Amatoriale, Cifta - Comitato Internazionale Federazioni di Teatro Amatoriale, si è svolta sabato 5 novembre scorso al Teatro Mascherini di Azzano Decimo, presenti tra gli altri il segretario generale della Fita nazionale Francesco Pirazzoli e il presidente della Fita regionale Aldo Presot.