Wednesday 22 May 2019

You are here Fita Veneto Comitato di Venezia Bella conclusione per la rassegna di Pianiga e soddisfazioni per la compagnia di casa

Bella conclusione per la rassegna di Pianiga e soddisfazioni per la compagnia di casa

Si è conclusa sabato 23 marzo la rassegna teatrale 2018/2019 al comunale di Pianiga con la commedia brillante scritta e diretta da Davide Stefanato "Ancora sei ore", portata in scena dalla compagnia di casa "Amici del teatro" di Pianiga (Ve), per la quindicesima volta a meno di un anno dal debutto.
Numerosi i consensi ricevuti di recente da questo spettacolo, premiato anche in vari concorsi teatrali: in particolare, ha conquistato il primo premio "Ponte Vecio" al 18° Concorso "Teatrissimo" di Bassano del Grappa (Vi), il premio pe ril gradimento del pubblico e il primo premio "Una Stella a Teatro" al 3° concorso "Davide Altieri" di Arquà Polesine (Ro) e il secondo premio al 15° concorso "Teatriamo" di Albignasego (Pd), oltre ad essere stato selezionato come rappresentante della provincia di Venezia al Gran Premio Regionale FITA del teatro amatoriale, in lizza con le altre province venete per conquistare il passaggio alla fase finale nazionale.

Quanto alla rassegna teatrale di Pianiga, la manifestazione ha visto ventidue serate di spettacolo, fra teatro, musica, danza e cabaret. Undici le compagnie teatrali provenienti da tutto il Veneto che si sono contese il podio per il premio "Gradimento del pubblico", vinto dalla compagnia Ridendo s'impara di Campodarsego (Pd) con la commedia di Peppino De Filippo, tradotta in veneto, "No ze vero...ma ghe credo", seguita dal Piccolo Teatro di Bassano di Bassano del Grappa (Vi) per "Nobile si nasce, siora se deventa" di Domenico Cinque e e da I 7 moli Ars et Bonum di Polesella (Ro) per "Amore...amore...a more tanta zente" di Luciano Lunghi. La giuria tecnica ha invece decretato la vittoria della compagnia Destino Teatro di Treviso per la commedia "Uomini sull'orlo di una crisi di nervi" di Galli e Capone.
Alla serata conclusiva dedicata alle premiazioni hanno partecipato anche le autorità locali, i delegati di tutte le compagnie in concorso, il critico Fita Veneto Giuseppe Barbanti e il regista Davide Stefanato.
La terza edizione del premio "Gradimento del pubblico" è già fissata per il prossimo anno con molte novità e un'offerta di spettacoli sempre più ampia e di qualità: tra le altre, fuori concorso, ci sarà anche la compagnia Soggetti Smarriti di Treviso, fresca vincitrice del Festival nazionale Maschera d'Oro con lo spettacolo "Tramonto" di Renato Simoni, diretto da Franco Demaestri; per il cabaret, inoltre, è in programma una doppia serata con Marco & Pippo, "l'unico duo che è un trio".

 

Tel. +390444324907
P.IVA 02852000245
Comitato regionale:
INFORMATIVA PRIVACY & COOKIES