Wednesday 17 Aug 2022

You are here Compagnie Rovigo Teatro Insieme APS di Sarzano

Teatro Insieme APS di Sarzano

Anno di fondazione: 1991
Presidente: Gaetano Tarda
Indirizzo: Viale Porta Po, 38/C - Rovigo
Telefono: -
Facebook: -
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Sito web: www.teatroinsiemesarzano.it
Referenti: Gaetano Tarda - 345 9945144
Roberto Pinato - 380 5237469

Spettacoli disponibili


LE DONE DE CASA SOA
Carlo Goldoni

Regia di Marna Poletto e Roberto Pinato

Tipo di teatro: dialetto, lingua, brillante

FOTOFOTO
Avere in casa una ragazza in età da marito è un vero grattacapo! Soprattutto se la ragazza non dispone di dote e peggio ancora se è già invaghita di un coetaneo che ha visto dal balcone. Angiola, donna di carattere e spirito, per sistemare la giovane cognata Checca, deve affrontare la sua ostinazione e i suoi pregiudizi. Nella sua determinazione a trovarle un marito "da par suo" si servirà della sua astuzia e parlantina, e dell'intermediazione di molti altri personaggi, in una commedia il cui pregio principale - come descritto dallo stesso Goldoni nei suoi Mémoires - consiste nel dialogo. Si tratta infatti di una commedia briosa e musicale, in cui l'autore ha saputo rappresentare la realtà della piccola borghesia veneziana con estrema verosimiglianza.

LA PALLA AL PIEDE
Georges Feydeau

Regia ed adatt. Gaetano Tarda e Roberto Pinato

Tipo di teatro: -

FOTOFOTO
Parigi, 1925. La bella cantante Lucette ha tutto: una sorella petulante che si diverte a tiranneggiare, un amico giornalista che l'adora, uno squinternato autore d'improbabili canzonette che la perseguita, un caliente generale sudamericano disposto a tutto pur di farla sua... Ha soprattutto un amante, Fernand, bello, nobile ed irrimediabilmente squattrinato, che decide di lasciare Lucette per sposare Viviane, avvenente ragazza con una madre impossibile ma, in compenso, una considerevole dote. Non riuscendo a troncare quel rapporto, che per lui diventa una vera palla al piede, Fernand tenta disperatamente di nascondere alla cantante il suo imminente matrimonio, ma senza successo. Ne verrà fuori una girandola di imbrogli, raggiri, equivoci e colpi di scena di grande comicità.

NESSUNO È PERFETTO
Simon Williams

Regia di Poletto Marna e Roberto Pinato

Tipo di teatro: -

FOTOFOTO
Lenny è un timido ed imbranato perito statistico che vive in una piccola cittadina britannica con la figlia diciassettenne Dee Dee e con il padre Gus. La prima, perennemente imbronciata, alle prese con i problemi dell'adolescenza, il secondo, bizzarro e libertino, alle prese con i problemi di una seconda adolescenza senile. Il sogno di Lenny è scrivere, per la precisione scrivere un romanzo di successo e tramite quello riscattare il grigiore della sua volutamente piatta esistenza. Riuscirà a strappare un contratto ad Harriet Copeland, titolare di una molto particolare casa editrice, solo servendosi di uno pseudonimo e fingendo di essere un'altra persona?

MADDALENA OCCHI DI MENTA
di Enzo Duse

Regia di Roberto Pinato

Tipo di teatro: brillante, lingua italiana

FOTOFOTO
Nella Parigi inizi Novecento, Pickman, consulente per vedove inconsolabili, spose tradite e fanciulle deluse che vogliono ritrovare la felicità, vive e lavora assieme al suo assistente Amleto e alla sua "compagna" Olivia. La loro massima è: «La verità è una palla che finisce sempre in rete. Se non ci va al primo tocco, la ci si caccia a pedate». Tra la sequela di persone che vengono a chiedere consulenza e gendarmi che cercano di far luce su possibili imbrogli, arriva Maddalena: una fanciulla candida e dagli occhi di menta, in grado di convertire i cuori più duri, chiede di non essere aiutata! La madre, vecchia fiamma di Pickman e stella caduta dei teatri, vuole far sposare Maddalena al figlio di un Duca che porta in dote tre milioni di franchi... Tra paternità probabili e improbabili, arresti per trovare la libertà e scarcerazioni che riportano in gabbia, Maddalena riuscirà a garantire un finale... inaspettato.

I PETTEGOLEZZI DELLE DONNE
di Carlo Goldoni

Regia di -

Tipo di teatro: dialetto, lingua, brillante

FOTOFOTO
Nella Venezia di metà '700, Checchina, figlia di Paron Toni, è in attesa di scambiare la promessa di matrimonio con il suo novizzo Beppo, circondata da altezzose nobili e modeste parenti. L'atmosfera gioiosa è funestata dalla diversità sociale delle invitate, che ben presto abbandoneranno rabbiosamente la festa. La storia della nostra putta non sarà costellata di rose perché dalle "amiche" partirà un pettegolezzo che ben presto la travolgerà. Nel tentativo di chiarire la verità si innescheranno nuovi pettegolezzi e nuovi travagli sino a quando...