Sunday 22 Apr 2018

You are here Fita Veneto Comitato di Vicenza FITA Insieme - Rassegna primaverile 2018: domenica 15 aprile caccia... al biglietto e da sabato 28 aprile tutti al Ridotto

FITA Insieme - Rassegna primaverile 2018: domenica 15 aprile caccia... al biglietto e da sabato 28 aprile tutti al Ridotto

Una rassegna di teatro nuova di zecca al Ridotto del Comunale di Vicenza da sabato 28 aprile; e intanto, già domenica 15 aprile dalle 15, un divertente "antipasto" per il pubblico: una caccia al tesoro per le strade della città, per divertirsi e conquistare i biglietti in palio. È quanto propone il Comitato provinciale vicentino della Federazione Italiana Teatro Amatori (Fita), pronto al taglio del nastro di "Fita Insieme - Rassegna Primaverile 2018", sua storica rassegna per la prima volta di scena al Comunale, con il patrocinio del Comune e di Fita nazionale.
La caccia al tesoro di domenica, aperta a tutti e organizzata in squadre, partirà dalla sede Fita della centralissima stradella delle Barche 7, nel quartiere Barche. Per partecipare basterà avvisare della propria presenza Fita Vicenza (0444 323837 oppure Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) entro sabato mattina.

Quanto alla rassegna al Ridotto, le date in calendario sono quattro, pensate per offrire al pubblico uno spaccato del teatro amatoriale veneto rivolto al repertorio contemporaneo. Sipario dunque sabato 28 aprile con la compagnia La Zonta di Thiene in "Mercurio", tratto dall'omonimo thriller psicologico di Amélie Nothomb, con la regia di Giampiero Pozza, impegnato anche come attore al fianco di Chiara Dalle Carbonare e Anna Chiara Bassan. Coinvolgente e inquietante, la vicenda ha per scenario un castello arroccato su un'isola, dove vive un ex capitano di marina. Controllato da guardie armate, il luogo nasconde un segreto nel quale si troverà fatalmente invischiata una giovane infermiera: un meccanismo conturbante, per il quale è previsto, ad ogni replica, un finale diverso fra i tre possibili.

Dai brividi della Nothomb alle risate di "A piedi nudi nel parco", sabato 5 maggio, classico della commedia firmato da Neil Simon, proposto dalla compagnia Le Circostanze Date di Schio con la regia di Mirko Artuso. La trama è nota. Paul e Corie sono due sposini appena rientrati dalla luna di miele. Giovane avvocato posato e razionale, Paul fatica a seguire il ritmo dell'effervescente mogliettina, che, dal canto suo, teme di vedere la fiamma dell'amore spegnersi nella monotonia del tran tran domestico. Il loro micro-appartamento al nono piano senza ascensore si trasforma così nel ring sul quale le visioni della vita dei due iniziano a scontrarsi, sotto gli occhi curiosi della madre di Corie e dell'estroso vicino dell'ultimo piano. Sul palco Luca Liviero, Sara Tamburello, Enrico Gaspari e Daniela Calvene.

Spazio alla rilettura di un grande classico, invece, sabato 26 maggio con "Il bugiardo" (nella foto) di Carlo Goldoni proposto dalla Compagnia dell'Orso di Lonigo nell'adattamento e per la regia di Paolo Marchetto, di recente vincitore, tra l'altro, del Festival internazionale "Marcello Mascherini" di Pordenone. Protagonista della commedia è Lelio: con le sue "spiritose invenzioni" rischierà di causare un bel po' di guai, prima di tutto proprio a se stesso.
Chiusura di rassegna sabato 2 giugno con il Teatro di Sabbia di Vicenza nell'atto unico "Amore sparami!", tratto da "Central Park West" di Woody Allen, per la regia di Melissa Franchi, impegnata anche sul palcoscenico con Diego Dalla Benetta, Maria Faggionato e Mirta Pegoraro, e con Simone Cosma al pianoforte. Intriso dell'ironia di Allen, lo spettacolo porta sulla scena due coppie alle prese con amore e tradimento.

Inizio sempre alle 21. Interi a 11 euro, ridotti a 9. Prevendite al Comunale (www.tcvi.it) e agli sportelli ex Banca Popolare di Vicenza (Intesa San Paolo).

Il programma completo