Thursday 23 Nov 2017

You are here Fita Veneto Comitato di Vicenza Lunaspina al debutto con "Di tabacco si vive!"

Lunaspina al debutto con "Di tabacco si vive!"

Appuntamento di debutto sabato 25 novembre alle 20.45, al Modernissimo di Noventa Vicentina, per il nuovo spettacolo della compagnia teatral-musicale Lunaspina di Montecchio Precalcino: "Di tabacco si vive!", scritto da Roberta Tonellotto, che del gruppo è anche voce solista, e interpretato da Marco Barbiero.

Ambientato nel Canal di Brenta alla fine dell'800, il racconto ha per protagonista Giacomo, un giovane uomo, figlio di coltivatori di tabacco e contrabbandieri. Mentre intorno a lui la gente lascia la propria terra per cercare una sorte migliore in America, anche Giacomo vive contrabbandando il tabacco coltivato con estenuante fatica, strappando lembi di terra ad una montagne madre e matrigna. Una notte, per sfuggire alle guardie che lo inseguono, Giacomo si rifugia in una casa, dove rimane anche il giorno seguente. Ed è qui che egli racconta la propria storia, parlando di confini che cambiano ad ogni nuovo padrone, di guardie che ora sono anche "foreste", del suo amico del lago di Como conosciuto oltre il confine e del fratello di questo, Federico, morto ammazzato. Il tutto in un fluire di ricordi e di leggende, di cose viste e di cose sentite dire, di sentimenti che lo legano come radici alla sua terra che non vuole abbandonare, a costo di fare lo
"spalon" per tutta la vita. Nelle difficoltà, comunque, Giacomo non perde mai ottimismo e bontà d'animo.
La narrazione è in lingua veneta; le canzoni sono principalmente di Davide Van De Sfroos, in dialetto comasco ma con inserti originali in altre lingue, di Pippo Pollina in siciliano e di Fabrizio De Andrè in italiano. Oltre a Barbiero e alla Tonelllotto, sul palco saranno impegnati Roberto Oliviero al contrabbasso, Umberto Retis alla chitarra, Edoardo Farronato alla fisarmonica e Paolo Bastianello alle percussioni e suoni.
Lo spettacolo sarà replicato sabato 2 dicembre alle 20.45 al Teatro Parrocchiale di Valstagna.