Wednesday 17 Aug 2022

You are here Fita Veneto Comitato di Rovigo "Pillole di Teatro": giovedì 30 giugno le selezioni per la provincia di Rovigo

"Pillole di Teatro": giovedì 30 giugno le selezioni per la provincia di Rovigo

Appuntamento giovedì 30 giugno ad Adria, dopo gli eventi analoghi svoltisi a Vicenza, Treviso e Cadoneghe (Padova), con le selezioni provinciali del Festival regionale del monologo "Pillole di Teatro", manifestazione promossa dalla Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA) del Veneto d'intesa con i suoi Comitati provinciali e in collaborazione con i Comuni ospitanti.

Dieci gli interpreti che si sfideranno nella tappa polesana del concorso, alle 21 in piazza Cavour (o all'Auditorium Mecenati in caso di maltempo), protagonisti di una serata che promette emozioni, realizzata con il patrocinio di Comune di Adria e Provincia di Rovigo, in collaborazione con la Pro Loco adriese e con il contributo di Fondazione Rovigo Cultura. Si tratta di: Raffaella Trivellato de La Tartaruga ne "La madre cieca e possessiva" di Franca Valeri; Gianpaolo Targa di Teatro Insieme in un brano da "Vita di Galileo" di Bertold Brecht; Raffaela Longhini del C.I.C. El Canfin in "Folle? No, solo me stessa" di Francesco Chianese; Marco Bottoni della compagnia Buoni & Cattivi ne "La paura" di Giorgio Gaber e Sandro Luporini; Alberto Felisati de El Canfin ne "La notte poco prima della foresta" di Bernard-Marie Koltès; Anna Paola Bassani de I Girasoli in un monologo tratto da "Mio eroe" di Giuliana Musso; Manola Borgato di Fuori di scena in "Ehi amica!" di Marcello Destro; Claudio Zanforlin de El Tanbarelo in "Gastone" di Ettore Petrolini; Maurizio Noce di Proposta Teatro Collettivo in "Mi' padre è morto partigiano" di Roberto Lerici; Moira Crivellari de El Canfin ne "ll lamento della servetta" adattamento da un canovaccio di commedia dell'arte.

Dalla selezione di Adria usciranno due vincitori, che entreranno nella rosa dei candidati in lizza alla finalissima regionale del Festival, attesa venerdì 2 settembre a Rovigo, dove la manifestazione è nata nel 2020 come evento ideato dal Comitato provinciale FITA.

Il vincitore assoluto del festival veneto, infine, entrerà di diritto tra i finalisti di un concorso nazionale del monologo, che quest'anno ha visto l'affermazione proprio del vincitore dell'edizione 2021 di "Pillole di Teatro": l'attore Roberto Pinato della compagnia Teatro Insieme di Sarzano (Rovigo) con il monologo "Il professore", da "Giù al nord" di Antonio Albanese, primo classificato al Festival Interregionale del Monologo promosso da FITA Umbria e FITA Abruzzo, svoltosi al Teatro degli Avvaloranti a Città della Pieve (Perugia).

Dopo quella polesana, sono attese altre due selezioni provinciali: per Venezia, venerdì 1 luglio, Piazza Celso Costantini a Concordia Sagittaria (in caso di maltempo nella loggia comunale coperta in via Roma); per Verona, venerdì 8 luglio, Villa Carrara Bottagisio in via XX Settembre a Bardolino (in caso di maltempo teatro Corallo).

Per la serata di Adria, prenotazioni online su viavainet.it (https://news.viavainet.it/pillole-di-teatro-2022-fita) e per informazioni Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure 349 4297231 o ancora 340 1045590. Informazioni e aggiornamenti sulla rassegna anche nelle pagine Facebook di FITA Veneto e dei Comitati provinciali della Federazione.