Monday 16 Jul 2018

You are here Fita Veneto Progetto "Fondamenta" per il Teatro nel Sociale: bando per i docenti

Progetto "Fondamenta" per il Teatro nel Sociale: bando per i docenti

La Federazione Italiana Teatro Amatori (Fita) del Veneto sarà tra i protagonisti di "Fondamenta - Una Rete di Giovani per il Sociale": grande progetto dedicato a giovani operatori attivi nel terzo settore e nel teatro applicato al sociale che Fita nazionale ha varato in questi giorni, dopo aver vinto un apposito bando del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

«Si tratta - spiega Mauro Dalla Villa, presidente Fita Veneto - di una grande operazione, che coinvolgerà diciannove regioni, le province autonome di Trento e Bolzano e oltre trecento giovani dai 18 ai 30 anni già attivi nel settore (scelti con bando pubblico fra tesserati Fita, collaboratori pubblici e operatori locali), quindici per ognuno dei ventuno workshop gratuiti teorico-pratici che, a partire dal prossimo ottobre e fino a novembre del 2019, saranno attivati nel territorio nazionale e avranno al centro il teatro di figura come strumento operativo. A livello regionale - continua Dalla Villa - il nostro workshop si svolgerà dal 6 all'8 giugno del prossimo anno e come partner abbiamo i Comuni di Adria e di Monticello Conte Otto, che hanno immediatamente compreso le opportunità aperte da questo progetto: sia per i ragazzi, che vivranno un'esperienza formativa di qualità; sia per il territorio nel suo complesso, visto che "Fondamenta" consentirà di mettere in connessione gli operatori sociali che vi agiscono, creando anche una preziosa banca dati di realtà ed esperienze teatrali in materia». 

«Aver ottenuto l'approvazione di questo progetto nell'ambito del Bando del Terzo Settore - sottolinea Aldo Zordan, veneto e vicepresidente nazionale Fita - è un segnale importante per la nostra Federazione: un'ulteriore conferma della credibilità che abbiamo raggiunto, come leader nel teatro amatoriale italiano con oltre 1400 compagnie aderenti. Con Fondamenta - sottolinea - offriamo un'occasione preziosa a enti locali, associazioni di volontariato e operatori che si occupano di sociale. In più ci rivolgiamo ai giovani, mondo verso il quale ci stiamo muovendo con grande impegno: non è un caso, in particolare, se Fita è l'unico ente teatrale italiano ad avere in atto un protocollo d'intesa sull'alternanza scuola lavoro siglato con il Ministero dell'Istruzione».

Bando per i docenti
In questi giorni, intanto, è stato pubblicato il bando per la selezione dei docenti da applicare nei vari workshop in programma in tutta Italia. Gli interessati dovranno inviare la propria candidatura entro le 13 del 31 luglio, secondo le modalità indicate nel bando.
Ogni workshop si svolgerà dal giovedì al sabato, avrà una durata di 18 ore e sarà suddiviso in tre moduli formativi (informativo/esperienziale, didattica frontale, laboratori) e per ciascun modulo saranno selezionati docenti rispondenti a specifiche caratteristiche.
Le candidature saranno valutate da una commissione nominata da Fita e i risultati saranno pubblicati nel sito nazionale www.fitateatro.it entro 60 giorni dalla scadenza dei termini del bando.

Avviso e calendario (file PDF)

Scheda di partecipazione (file DOCX)

Tel. +390444324907
P.IVA 02852000245
Comitato regionale:
INFORMATIVA PRIVACY & COOKIES